Chi è

Paola Vidotto, Genova 1963, compie studi classici e umanistici che completa con un parallelo percorso psicologico.

Dopo la laurea in filosofia, consegue il Diploma Universitario di Educatore professionale e, per la prima parte del suo percorso professionale, si occupa di giovani donne in stato di disagio lavorando come educatrice in comunità residenziali e/o presso sportelli di accoglienza.

La pedagogia narrativa e la metodologia dell’orientamento narrativo (L’altra Città, Pratika), restituendo all’orientamento la dimensione soggettiva e qualitativa, danno un nuovo orizzonte alla sua professione. Inizia così nel 2006 l’attività di consulente per l’orientamento e la riorganizzazione dei processi formativi, condotta con una ricerca sul campo e scegliendo come prima tipologia di utenza i giovani dei percorsi di formazione professionale. E’ in questo periodo coautrice con Anfossi, Paolini e Sciarretta di Percorsi e Strumenti per il successo formativo (Erikson, 2008, ISBN: 978-88-6137-358-7).

Nel 2008 incontra il Centro di Terapia Strategica di Arezzo e il prof. Giorgio Nardone, il cui rigoroso modello empirico di Problem Solving e Coachig Strategico offre una nuova prospettiva professionale: studiare i problemi umani attraverso le loro soluzioni. Consegue così presso lo Strategic Therapy Center- Change Strategies di Arezzo, il Master di I livello (Problem Solving Strategico),  il master di II livello (Coaching Strategico), infine frequenta il Corso per Formatore di Formatori.

Formatore e facilitatore sui temi della semplificazione, del problem solving, della comunicazione efficace e strategica. Si occupa di percorsi formativi, in particolare di didattica delle competenze e orientamento narrativo.

Consulente per la Direzione Scolastica Regionale della Liguria  e per diversi Istituti di Scuola Primaria e Secondaria per percorsi  di innovazione dei curricula scolastici e per la formazione dei docenti. Studia e realizza in particolare progetti legati alla didattica delle competenze, all’alternanza scuola-lavoro e alla cultura della blue-economy.

E’ specializzata nella formazione marittima e lavora come consulente della Fondazione Accademia della Marina Mercantile di Genova, dell' Ente Radar Marconi e dell‘Istituto Tecnico dei Trasporti e Logistica “Nautico S.Giorgio”. Si occupa in particolare del potenziamento delle soft skills (comunicazione, team building, leadership) di comandanti, direttori ed ufficiali. E' progettista e coordinatore didattico dell'ITS per la Logistica di Genova.

Si occupa di formazione e ristrutturazione aziendale

Docente presso la Scuola Manageriale dello Strategic Therapy Center- Change Strategies di Arezzo.

Svolge presso il suo studio attività di Problem Solver e Coaching Strategico.